Una larva mangia plastica contro l’inquinamento

 

Una scoperta casuale ha rivelato la capacità di una larva di nutrirsi di plastica. La comune tarma della cera è in grado di metabolizzare il polietilene e potrebbe ora essere impiegata per ridurre l'inquinamento.

Ogni anno, in media, una persona utilizza più di 200 sacchetti di plastica che possono impiegare dai 100 ai 400 anni per degradarsi nelle discariche. E non solo. Milioni di tonnellate di sacchetti finiscono nei fiumi e negli oceani compromettendo la salute dell'ambiente e distruggendo l'habitat naturale di molti animali.

Read more...

Mari "acidi" per troppa CO2, a rischio la produzione di molluschi

molluschi

 

In Europa, l'Italia tra i paesi più colpiti insieme a Francia, Spagna e Gran Bretagna, le perdite stimate nell'ordine di circa un miliardo.

Read more...

Frutta e verdura bio dal balcone di casa

 

Per avere frutta e verdura di stagione a km zero e la soddisfazione di poter mangiare ciò che si coltiva con le proprie mani non servono grandi spazi o orti super organizzati: un terrazzo o un balcone in città e qualche accorgimento possono infatti essere sufficienti per avviare con successo un'attività agricola in vaso.

Read more...

La bufala dell'era glaciale che sta arrivando

sole

 

Sta girando una notizia assurda: il Sole si addormenterà al punto da causare una tremenda nuova era glaciale nell'arco di 15 anni. Si tratta però di una mezza bufala. Ecco perché e di chi è la colpa.

Read more...

Dove butto... Miniguida per i dubbi più comuni sulla raccolta differenziata

34 rifiuti

COSA SUCCEDE SE BUTTO UN BICCHIERE ROTTO NEL CONTENITORE DEL VETRO? La raccolta del vetro è destinata alle sole bottiglie e ai barattoli, prodotti con un tipo di vetro riciclabile che porta impressa la sigla VE. Quindi sì ai contenitori di vetro, ma no a bicchieri e ad altri oggetti, che vanno nell'indifferenziata.

Read more...

RAI 3 - Report - Puntata del 08/05/2016

Siamo di fronte alla più grave crisi migratoria dal secondo dopoguerra a oggi.

La risposta dell'Europa è stata la firma di un accordo con la Turchia che di fatto chiude la rotta balcanica e impedisce ai profughi di arrivare nei paesi del Nord Europa. Il trattato di Schengen traballa, molti stati europei alzano barricate, fili spinati, o introducono i controlli ai confini.

Il risultato è che oggi l'unica rotta aperta è quella mediterranea dalla Libia all'Italia. Noi non possiamo chiudere il Mediterraneo con il filo spinato e di fatto stiamo diventando, insieme alla Grecia, l'unico luogo di approdo. Per evitare l'instabilità del paese, bisognerà affrontare l'ondata migratoria cambiando radicalmente l'impostazione dell'accoglienza.

Read more...

RAI 5 - Frozen Planet

L'Artico e l'Antartico sono le più grandi aree selvagge della Terra. La bellezza dei loro vasti scenari, come la potenza degli elementi che li domina, sono straordinari. Questi rigidi habitat sono, tuttavia, pieni di vita: dagli orsi polari ai pinguini, dalle orche marine agli albatros.

Documentario spettacolare, reso possibile dalle più recenti e sofisticate tecnologie di ripresa da terra, in aria, sott'acqua, e sotto i ghiacciai artici. A causa della grande minaccia portata ad entrambi i Poli dai cambiamenti climatici, questa potrebbe essere l'ultima testimonianza di queste grandi riserve naturali prima che esse mutino per sempre. 

 

Read more...

Subcategories

Vuoi richiedere i nostri servizi? Hai dubbi sul modo corretto di conferire i rifiuti? Vuoi segnalarci un problema o darci un suggerimento?
Contattaci subito: è facile e gratuito!

JoomShaper